FRI- FASHION RESEARCH ITALY

Un polo didattico – espositivo ed un archivio d’eccellenza, costituiscono luogo di incontro ed aggiornamento per i vari attori del comparto a cui sono offerti servizi esclusivi di valorizzazione dell’heritage aziendale, formazione e innovazione.

Enti Promotori,FRI, Fondazione Faschion Research Italy

Costituita nel 2015 a Bologna del cav. Alberto Masotti – già patron del gruppo La Perla – Fashion Research Italy (FRI) è una fondazione non profit nata con l’obiettivo di stimolare il cammino delle imprese moda verso l’evoluzione 4.0. Un polo didattico – espositivo ed un archivio d’eccellenza, costituiscono luogo di incontro ed aggiornamento per i vari attori del comparto a cui sono offerti servizi esclusivi di valorizzazione dell’heritage aziendale, formazione e innovazione.

Un forte impegno nella valorizzazione dell’heritage aziendale, mosso dalla radicata convinzione di Fashion Research Italy che la tradizione sia il fondamento di ogni evoluzione. L’importante patrimonio archivistico della Fondazione è dunque messo a disposizione di uffici stile, creativi e studenti per trarne preziosa ispirazione: 30 mila disegni di art textures, 5 mila volumi e campionari del settore moda e textile ed un archivio digitale, Fashion Photography Archive, costituito da un database che racconta l’evoluzione dei brand aderenti attraverso la raccolta delle campagne e dei materiali di comunicazione.

Un’articolata offerta formativa rivolta a studenti, professionisti e imprenditori, costituisce l’asset fondamentale per garantirne la competitività delle piccole e medie imprese (PMI) del territorio nel panorama economico-produttivo contemporaneo. Un master in collaborazione con l’Università di Bologna in “Design & Technology for Fashion Communication”, un corso di alta formazione in “Architettura per la moda” e una Fall-Winter School in “Archivi della moda: heritage management” costituiscono l’attuale offerta didattica proposta da FRI per formare i professionisti di domani.

Per agevolare le piccole e medie imprese nell’affrontare le sfide del mercato globale, cogliendo le opportunità del digitale, Fashion Research Italy si propone inoltre come facilitatore dell’incontro fra domanda e offerta di strumenti e professionalità di eccellenza, grazie al progetto Punto Innovazione (P.IN) di M.Impression (società), ospitato in esclusiva. Un progetto che vede la collaborazione di un network di partner di comprovata esperienza volto a facilitare la digitalizzazione dei processi di filiera al fine di contribuire all’innovazione tecnologica delle PMI del territorio.

Una Fondazione articolata e dinamica, radicata nella memoria ma protesa al futuro, che trova spazio nel cuore della Fashion Valley, in una sede legata alla storia manifatturiera Emiliano-Romagnola.

Un esempio virtuoso di riqualificazione della periferia industriale che vede i 7.000 mq dell’ex stabilimento del gruppo fashion La Perla completamente rinnovati, ad opera dello studio Cervellati e Associati, in un polo tecnologico all’avanguardia.